Posts Tagged ‘editoria’

Rivoli

Posted on: Agosto 26th, 2019 by editor No Comments

IL FEMMININO TRA REALTÀ E ALLEGORIA
Casa del Conte Verde, Rivoli, Torino

06 settembre – 06 ottobre 2019

Il femminino tra realtà e allegoria è il titolo della mostra realizzata dalla Città di Rivoli, in collaborazione con l’Associazione Culturale Magica Torino, che si terrà a Rivoli, presso la Casa del Conte Verde.

Il corpus delle opere selezionate da Barbara Colombotto Rosso e Alex Donadio, curatori della mostra, in parte pittoriche ed in parte fotografiche, mette in luce le tracce del femminino in sei artisti che lo hanno espresso con opere cariche di simbologie e riferimenti culturali interessanti, superando spesso l’idea che il femminino esista solo in relazione alla natura femminile.
Enrico Colombotto Rosso, Sergio Minero, Raffaele Ponte Corvo, Plinio Martelli, Carlo Mollino, Paolo Mussat Sartor parlano tutti di femminino più che di femminile, nonostante le linee sinuose che definiscono i corpi disegnati o i chiaroscuri che creano i volumi nelle immagini.

Premio Michetti

Posted on: Giugno 25th, 2019 by editor No Comments

70° PREMIO MICHETTI
Attraversamenti tra arte e fotografia
MUMI – Museo Michetti di Francavilla al Mare
A cura di Anna Imponente e Claudio Cerritelli

13 luglio – 30 settembre 2019

Il Premio Nazionale di pittura F.P. Michetti nasce nel 1947 in onore di Francesco Paolo Michetti pittore di Francavilla al Mare.

Industrial Cathedrals Torino

Posted on: Novembre 26th, 2018 by editor No Comments

INDUSTRIAL CATHEDRALS
Presentazione del libro fotografico di Paolo Mussat Sartor
Maschietto editore 2018
A cura di Jiewen Xiao e Davide Sparti
GAM, Torino

Mercoledì 12 dicembre 2019

Insieme all’autore interviene Pier Giovanni Castagnoli, già Direttore della GAM Torino

La serie fotografica realizzata da Paolo Mussat Sartor nel 1975 in una fonderia della FIAT, luogo emblematico nella storia dell’industrializzazione italiana, appare per la prima volta nel libro Industrial Cathedrals.

Con sguardo delicato e intimo, Paolo Mussat Sartor mostra la cruda bellezza ma anche la sofferenza di un luogo topico nella storia dell’industrializzazione italiana, una fonderia della Fiat ormai scomparsa. Industrial Cathedrals nasce da una ‘casuale riscoperta’ iconografica: Paolo Mussat Sartor, alla fine di un incontro con alcuni appassionati della sua arte, estrae una misteriosa scatola dal magazzino da cui emerge la serie completa, fino ad oggi inedita, di fotografie realizzate presso una fabbrica Fiat negli anni Settanta ormai in disuso, di cui l’artista si era dimenticato per lunghi anni.