Arte Povera. Curated by Ingvild Goetz
12 Sep – 28 Oct 2017, Hauser & Wirth New York, 22nd Street


Inaugurata il 12 settembre, la galleria Hauser & Wirth presenta “Arte Povera. Curata da Ingvild Goetz”,
una panoramica completa dell’ innovativo movimento artistico italiano del Ventesimo secolo, visto dagli occhi di uno dei suoi collezionisti più significativi. Con oltre 150 opere in mostra, “Arte Povera” mette in luce le idee e le motivazioni di un gruppo di artisti italiani - conosciuti come i “poveristi” - le cui risposte radicali al cambiamento sociopolitico del loro tempo rimangono oggi vividamente rilevanti. La mostra coincide con il cinquantesimo anniversario del movimento e caratterizza opere che spaziano dalla fine degli anni Cinquanta fino agli anni Novanta, di: Claudio Abate, Giovanni Anselmo, Alighiero Boetti, Pier Paolo Calzolari, Giorgio Colombo, Luciano Fabro, Jannis Kounellis, Mario Merz, Paolo Mussat Sartor, Giulio Paolini, Pino Pascali, Giuseppe Penone, Michelangelo Pistoletto, Emilio Prini, and Gilberto Zorio.